Brand News: cosa è accaduto di recente? 22-01-2019

Tempo di riepilogare le Brand news dell’ultima settimana, le novità e gli annunci delle varie aziende si susseguono in questo nuovo 2019 che si presenta piuttosto bene e con grandi novità per quanto riguarda il futuro.

Sky si tuffa nel mercato della telefonia mobile?

Sono ormai anni che in Gran Bretagna la società di Murdoch si è lanciata nel mercato della telefonia mobile.
Nel Nostro Paese invece solo tanti rumors e qualche indiscrezione per quanto riguarda l’argomento; Sky farà mai questo passo in Italia?

Al momento no.
Sky ha messo le mani in pasta nel mercato della fibra ottica (con un accordo con Open Fiber) e continuerà la sua missione di servizi pay Tv e piattaforma di contenuti visivi.
Ovviamente trarrà vantaggio dalla situazione avendo un canale privilegiato internet per l’espansione del pacchetto contenuti e servizi che sempre più si appoggiano alla rete a discapito del mezzo satellitare canonico.

Samsung, l’attesa per la linea S10

Il 20 febbraio, a San Francisco, Samsung finalmente presenterà la sua chiacchieratissima linea S10.
Ne abbiamo già parlato e ne ha già parlato tutto il web, tanto che il discorso inizia a stufare.
Ora che praticamente è stato svelato di tutto e di più, l’attenzione pare già essere proiettata sulla prossima primavera quando Samsung dovrebbe, e scrivo dovrebbe, presentare un quarto modello di S10, con connettività 5G e display da 6,7″.

Al Ces Samsung non ha presentato la nuova linea dei suoi televisori Qled ma anche in questo caso le indiscrezioni non mancano.
Non ci saranno probabilmente novità rivoluzionarie ma aggiornamenti importanti, la gamma sarà divisa in modelli 4K e 8K, integrazione di AirPlay e integrazione della connessione HDMI 2.1 con ovvie implementazioni per quanto riguarda il S.O.

Leggi anche:  Notizie della settimana 18 - Recensility News

Infine una strizzatina d’occhi ai gamer con  un input lag bassissimo, ottimizzazione refresh rate e una modalità dark.

Rockstar Game e le novità di Red Dead Redemption 2

Che Red Dead Redemption 2 sia tra i migliori giochi del 2018 non c’è proprio alcun ombra di dubbio.
Ma che novità ci sono sui prossimi update di Red Dead online, ovvero della parte multiplayer?

  • Nuove attività
  • Aggiunta di personaggi inediti
  • Nuovi eventi di stampo dinamico per migliorare ancor di più l’esperienza in gaming.
  • Modalità sfida con nuove gare e nuovi premi.

OnePlus (e Oppo) verso la ricarica wireless

E’ noto che OnePlus e Oppo siano società estremamente legate e che facciano parte di BBK Electronics, multinazionale che domina il mercato in Cina.
La novità è dettata dal fatto che Oppo sia entrata nel Wireless Power Consortium, che si occupa dello sviluppo dello standard di ricarica wireless Qi e di cui fanno parte tra gli altri anche Huawei, Apple, Samsung.

Ovviamente questa mossa sembra destinata ad essere propedeutica all’introduzione di tale tecnologia nei futuri smartphone top di gamma delle 2 società.
Sarà presente già sul prossimo OnePlus 7?

YouTube blocca le sfide stupide e pericolose

La Bird Box, ispirata dall’omonimo film di Netflix con Sandra Bullock, consiste nello sfidare persone ad andare in giro bendate.
La Tide Pod sprona filmarsi mentre si beve del detersivo.
Sono 2 delle folli sfide (ma ce ne sono di peggiori in cui la gente si da fuoco…) che circolano su internet, si perché una cazzata non è una vera cazzata se non ne fai un video e non condividi la tua saggezza col mondo intero.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10, ultime novità emerse in rete e prezzi di lancio

Bene YouTube ha deciso di darci un taglio ed è al lavoro per rimuovere tutti i video con contenuti del generee impedirne la pubblicazione di nuovi.
Finalmente un’iniziativa intelligente con uno scopo nobile e ben diversa dalle precedenti che sanno tanto di censura e interessi economici.

Apple, ciao ciao Lightning

La decisione non è stata ancora presa in maniera definitiva, ma prende sempre più consistenza la possibilità che Apple decida di abbandonare la porta proprietaria Lightning in favore di quella standard a livello mondiale, ovvero la Type C.
Di sicuro questo cambiamento avrebbe un impatto notevole su tutto quello che compone l’ecosistema della “mela morsicata” ma, almeno a parer mio, sembra essere una cosa ormai quasi necessaria.

Non è assolutamente escluso però che Apple non decida, con un colpo di coda, di utilizzare il connettore Lightning in una linea di dispositivi creati ad hoc per lo scopo.
Alcune indiscrezioni parlano di lettori musicali o una gamma di tablet magari low-cost.

Xiaomi fa davvero paura

Xiaomi continua l’espansione del suo marchio e lo fa muovendosi senza apparenti paure.
Oltre al mercato smartphone, la società cinese ha iniziato già da tempo lo sviluppo del proprio ecosistema che comprende davvero di tutto:

  • Dispositivi domotici
  • Elettrodomestici
  • Prodotti per igiene e cura della persona
  • Mezzi di trasporto
  • Giochi, droni, telecamere e una infinità di altre cose

E gli investimenti non si fermano, con cifre spropositate stanziate per IoT e intelligenza artificiale.
L’espansione continua comunque anche in ambito smartphone, dopo l’indipendenza di Redmi ora Xiaomi si trova ben 4 “sottobrand” ufficiali, quali Redmi stessa ma anche Black Shark, POCO e Meitu.

Leggi anche:  I cinesi "vogliono" il video di presentazione Youtube...mah

Se consideriamo inoltre, le centinaia di aziende satellite controllate dal colosso cinese allora non ci resta che dire: Xiaomi fa davvero paura.


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram e YouTube 

Un saluto!

 

Author: Gigi Cioffi

Rispondi