Mi store paragone prezzi col web e considerazioni

****AGGIORNAMENTO DI QUESTO ARTICOLO A MARZO 2019****

Xiaomi shopping al Mi Store di Arese con Unboxing

Pochi giorni fa mi sono recato al primo Mi Store aperto da Xiaomi in Italia a fine maggio che si trova all’ interno della galleria commerciale “Il Centro” ad Arese in provincia di Milano.

Il Centro

Dopo un bel viaggio in macchina da Torino, appena giunto a destinazione, mi sono fiondato al bar per bere un buon caffè e chiacchierando con la barista ho scoperto che si tratta di una struttura di recente costruzione e che risulta essere tra i più grandi in Europa.
In effetti è impossibile non notare il fatto che sia davvero molto bello e curato nei dettagli; al suo interno sono presenti molti negozi per lo più di più grandi marchi e catene in franchising accompagnati dai più disparati servizi di ristorazione, bar, ristoranti, piadinerie, vinerie, ecc…

Non posso non segnalare la presenza di un negozio “Lego” davvero fantastico in cui ho passato quasi un’ora ad osservare, chiedere e studiare le varie costruzioni dimenticandomi palesemente di fare qualche foto da condividere, fortuna che almeno una della vetrina l’avevo scattata prima di entrare!

Mi Store

Ma passiamo ora a parlare del Mi Store: situato al piano terra in posizione abbastanza centrale rispetto al centro commerciale (in realtà non sono sicurissimo, forse ero ancora stordito dai Lego); ordinato e minimalista, i prodotti sono in mostra su grandi tavoli di legno: le file centrali sono occupate per lo più per i vari smartphone, mentre le corsie laterali sono dedicate agli accessori e ad altri dispositivi della galassia Xiaomi.

Bella anche l’ illuminazione e le pubblicità alle pareti che mi hanno trasmesso una sensazione di professionalità e serietà davvero invidiabili; io sono stato particolarmente fortunato poichè essendo lunedì mattina non c’era tantissima gente e ho potuto osservare tutto con discreta calma.

Leggi anche:  Novità Apple settembre 2019 - Il riepilogone completo

Ovviamente mi sono messo a smanettare con i dispositivi presenti e contemporaneamente mi sono appuntato i prezzi per poi riportarli in questo articolo e fare un paragone con le quotazioni presenti sul web: per gli smartphone ho deciso di utilizzare Grossoshop come metro di paragone mentre per gli altri dispositivi Banggood e Gearbest.

Ecco i risultati:

Smarthphone:

Mi Mix 2S (6/64)
Mi store: 499,90 euro
Grossoshop: 419,99 euro
Mi 8 (6/64)
Mi store: 529,90 euro
Grossoshop: 399,99 euro
Mi Mix 2 (8/128)
Mi store: 699,90 euro in offerta a 449,90 euro
Grossoshop: N.d.
Redmi 6A (2/32)
Mi store: 139,90 euro
Grossoshop: 149,90 euro (grigio scuro in offerta a 129,99 euro)
Redmi 6 (3/32)
Mi store: 169,90 euro
Grossoshop: 139,99 euro
Redmi S2 (3/32)
Mi store: 199,90 euro
Grossoshop: 189,99 euro (oro in offerta 169,99 euro)
Mi A2 Lite (4/64)
Mi store: 249,90 euro
Grossoshop: 189,99 euro

Ovviamente le cifre sul sito variano spesso e altrettanto frequentemente le offerte cambiano.
Comunque su Grossoshop ho comprato diversi dispositivi tra cui uno Xiaomi Mi A1, fortunatamente non ho mai avuto problemi ma comunque è presente una garanzia di 24 mesi.
Si tratta di un portale che reputo affidabile e anche le spedizioni sono generalmente veloci e tra le altre possibilità si può pagare anche con Paypal.

****AGGIORNAMENTO DI QUESTO ARTICOLO A MARZO 2019****

Altri dispositivi:

Mi electric scooter
Mi store: 399,90 euro
Banggood: 368,46 euro
Mi home security camera 360°
Mi store: 39,90 euro
Banggood: 38,61 euro
Mi robot Vacuum (1° generazione)
Mi store: 549,90 euro
Banggood: 299,90 euro

 Mi Electric Toothbrush (spazzolino elettrico)
Mi store: 39,90 euro
Banggood: 29,98 euro

Mi Selfie Stick Tripod (bastone selfie + tripode)
Mi store: 24,90 euro (in offerta a 19,90 euro)
Gearbest: 16,61 euro

Mi Selfie Stick
Mi store: 19,90 euro (in offerta a 14,90 euro)
Banggood: 19,97 euro

Mi band 3
Mi store: 39,90 euro
Banggood: 27,41 euro
Gearbest: 25,49 euro


Amazfit Bip
Mi store: 79,90 euro
Gearbest: 52,74 euro 

Banggodd e Gearbest sono due siti che utilizzo spesso per gli acquisti, anche qui le offerte e i prezzi variano di frequente.
Anche con loro non ho mai avuto grossi problemi se non qualche disguido presto risolto grazie alla comunicazione via chat. La garanzia è un po’ più complicata da gestire e le spedizioni necessitano di un periodo più lungo per arrivare a destinazione.

Leggi anche:  Xiaomi Luce Notturna con Sensore, questo coso salva i rapporti in famiglia!

Conclusioni

Ora che la questione prezzi e paragoni è terminata non ci rimane che analizzare la situazione e trarre delle conclusioni:

Il costo dei dispositivi in negozio nella maggior parte dei casi è superiore, ma la differenza si fa sentire soprattutto sui prodotti con prezzi più importanti e su prodotti recentemente immessi sul mercato, vedi Mi A2 light.

Il negozio, naturalmente, ha più costi di gestione come personale, luce ecc ma offre anche un sistema di garanzia più facile da gestire e la possibilità di toccare con mano i device prima di acquistarli.

Al netto di questo, sono felice di segnalare che il personale in forza al Mi store di Arese è davvero competente, disponibile e gentile con la clientela; l’ instancabile “Vitto”, con il quale ho intrattenuto una veloce chiacchierata, mi ha raccontato che nel weekend il negozio diventa frenetico e che nel complesso Xiaomi sta avendo molto successo col suo primo Store italiano; mi ha raccontato inoltre che il secondo negozio in programma sorgerà non distante da Arese lasciandomi un po’ perplesso: sapevo sarebbe stato di nuovo in provincia di Milano, ma immaginavo dal lato opposto dell’hinterland (per me un po’ bizzarro..ma avranno le loro ragioni).

****AGGIORNAMENTO DI QUESTO ARTICOLO A MARZO 2019****

Opinione personale

Personalmente credo che continuerò ad acquistare gli smartphone su Grossoshop o comunque su internet sia per la differenza di prezzo sia perché da casa mia ad Arese c’è un ora e mezza di auto bella e buona.

Se dovessi però capitare nelle vicinanze sicuramente tornerei più che volentieri al Mi Store, magari per acquistare qualche altro dispositivo della galassia Xiaomi con prezzi più vicini al mercato del web.

In conclusione devo dire che Xiaomi mi ha davvero sorpreso in maniera positiva e dopo la visita al Mi Store sono ancora più un loro fan; direi che la concorrenza dovrebbe cominciare a preoccuparsene seriamente perché se aggiustassero il tiro qua e là ( e lo stanno facendo) potrebbero diventare dei veri e propri leader di mercato anche in Italia.

E voi che ne pensate? Scrivetelo nei commenti!

Se vi è piaciuto l’ articolo ricordatevi di iscrivervi al blog e seguirci sui social! Grazie

Un saluto

Author: Gigi Cioffi

Rispondi