I migliori smartphone sotto i 100, 200, 300 e 400 euro!

I migliori smartphone sotto i 100, 200, 300 e 400 euro!

Spero con questo articolo di rispondere ad una delle domande che più spesso mi vengono poste…
“Quale telefono compro? “
Di solito questa richiesta viene seguita da un discorso più o meno chiaro sul budget da spendere e sulle abitudini di utilizzo dell’utente in questione.

Beh, ho deciso di venire incontro a coloro che hanno questo dubbio infernale con una lista dei migliori telefoni che si possono acquistare su Amazon in base alle varie fasce di prezzo.

Ovviamente si potrebbe fare un discorso più generale ma mi trovo costretto a dover utilizzare un riferimento per cercare di essere più chiaro possibile.

La fascia massima sarà quella inferiore ai 400 euro quindi in linea di massima i top di gamma non compariranno. Cliccando direttamente sul prodotto si aprirà il link diretto di Amazon per l’ acquisto e la relativa descrizione.

Senza indugiare oltre vi auguro buona lettura:

Fascia fino ai 100 euro

 Wiko WIKO HARRY 4G

Anno: 2017
Ram: 3 Gb
Display: 5 pollici

 Lenovo Moto G4 Play

Anno: 2016
Ram: 2 Gb
Display: 5 pollici

Blackview Dj-S6

Anno: 2018
Ram: 2 Gb
Display: 5,7 pollici

Link a Blackview BV4000 pro

Ho cercato di dare la priorità ai dispositivi più recenti o che comunque sono più affidabili. Certo bisogna tenere conto che avremo prestazioni abbastanza limitate ma comunque una buona modalità di utilizzo.
Tra i 3 la mia scelta cadrebbe sul Lenovo.

Fascia meno di 200 euro

 Samsung Galaxy J7

Anno: 2017
Ram: 3 Gb
Display: 5,5 pollici

Asus ZenFone 3

Anno: 2017
Ram: 3 Gb
Display: 5,2 pollici

CUBOT X18 Plus

Anno: 2018
Ram: 4 Gb
Display: 5,99 pollici

Leggi anche:  Accadeva oggi 2 Gennaio: Michael Jackson pubblica Billie Jean

Xiaomi Mi A2

Anno: 2018
Ram: 4 Gb
Display: 5,99 pollici

Mi sbilancio nel dire che lo Xiaomi Mi A2 e e Mi A2 lite ( anche questo assolutamente consigliato) hanno una marcia in più in questa fascia.
Tra gli altri Asus ZenFone 3 è sicuramente un prodotto più intrigante, il J7 nel complesso è più adatto a tutte le categorie di utenti.

Fascia meno di 300 euro

Huawei Mate 10 Lite

Anno: 2017
Ram: 4 Gb
Display: 5,9 pollici

Honor 8

Anno: 2016
Ram: 4 Gb
Display: 5,2 pollici

Motorola Moto G6

Anno: 2018
Ram: 4 Gb
Display: 5,7 pollici

Samsung Galaxy A5

Anno: 2017
Ram: 3 Gb
Display: 5,2 pollici

In questa fascia forse non saliamo tantissimo per quanto riguarda le prestazioni ma forse abbiamo uno step in più dal punto di vista dell’ affidabilità generale del sistema.
Tra tutti spicca Honor 8, indubbiamente uno dei miei smartphone preferiti che nonostante l'”età” rimane sempre un’icona.

Fascia meno di 400 euro

Huawei P10

Anno: 2017
Ram: 4 Gb
Display: 5,1 pollici

Meizu Pro7

Anno: 2017
Ram: 4 Gb
Display: 5,2 pollici

LG G6

Anno: 201
Ram: 4 Gb
Display: 5,7 pollici

Per assurdo in questa categoria non ho preferiti, sono tutti ottimi prodotti che però, dal mio punto di vista, mancano di quello step che mi convincerebbe del tutto.
Insomma, per farla breve, con un piccolo sforzo economico in più si potrebbero acquistare almeno alcuni top o semi/top di gamma.
Sicuramente hanno senso per chi ha un budget massimo e non vuole pensare al mercato dell’ usato o del ricondizionato.

Link utili:

Iscrizione ad Amazon Music , gratuita per i primi 30 giorni con 40 milioni di canzoni a vostra disposizione e disattivabile in qualsiasi momento (anche subito dopo il mese di prova). Una chicca!

Leggi anche:  5 Smartphone consigliati sotto i 200€ su Amazon

Iscrizione ad Amazon Prime Video , gratuita per i primi 30 giorni con migliaia di film e serie tv a vostra disposizione e disattivabile in qualsiasi momento (anche subito dopo il mese di prova). Da provare!

Questa era la lista di quelli che secondo il mio parere sono gli smartphone migliori divisi per fasce di prezzo su Amazon.
Ovviamente la qualità sale in maniera quasi proporzionale al prezzo ( perlomeno in molti casi), e i prezzi oscillano in base al periodo e alle nuove uscite.

Fatemi sapere se questo genere di articoli vi piace e ne volete altri scrivendo un commento qui sotto.

Vi ricordo di iscrivervi al blog tramite mail e di seguirmi sui social.

Mi raccomando!

Un saluto

Author: Gigi Cioffi

Rispondi