Questa sera il protagonista della recensione sarà il caricatore universale Maxcio, prodotto in arrivo da Amazon, che sicuramente si candida come ottimo accessorio da viaggio e interessante idea regalo, specie in vista delle prossime festività Natalizie.

L’idea ti testarlo deriva dalla richiesta di aiuto di una coppia di amici che si appresta a partire per una vacanza a New York e si trova ad affrontare l’ormai classico “problema” di caricare tutti i dispositivi elettronici che si porteranno in viaggio.

Ovviamente ho preso la balla al balzo per aiutarli e condividere l’esperienza della prova di questo dispositivo con tutti voi.
Prima di cominciare vi ricordo:

  • di iscrivervi al nostro CANALE YOUTUBE ed attivare la CAMPANELLA per le NOTIFICHE
  • non tutti i video hanno un articolo alle spalle ed allora ecco il link per il LOGIN al sito (in alto a destra)
  • infine ecco tutti i nostri social dove potrete trovare praticamente di tutto! INSTAGRAM , FACEBOOKTELEGRAM e TWITTER

Internet è stracolma di occasioni per risparmiare e di offerte interessanti per accaparrarsi un oggetto desiderato, magari senza dare in sacrificio uno dei propri organi non strettamente fondamentali alla sopravvivenza.
Proprio in quest’ottica noi VI CONSIGLIAMO Riprovaci.it e i suoi canali Telegram.

Ecco i link per iscrivervi direttamente ai canali:

CANALE PRINCIPALE

(offerte a tutto tondo: grandi e-commerce on-line come Amazon, Banggood, Gearbest ecc
ma anche store con negozi fisici come Unieuro, Mediaworld ecc
e poi ancora tante altre soluzioni per risparmiare)

CANALE OFFERTE LAMPO

(dedicato esclusivamente alle offerte lampo, quelle a tempo o quantità limitati, di Amazon

Iscrivetevi! 
E iniziate a risparmiare!


Caricatore universale Maxcio

La confezione è senza dubbio “molto spartana”, realizzata in cartone grezzo, ma comunque con diverse specifiche interessanti già fruibili direttamente dalle diverse facce. All’interno troviamo:

  • il caricatore universale Maxcio
  • un manuale di istruzioni (semplice e sintetico) “tradotto anche in “TALIANO”…si hanno proprio tradotto taliano invece di italiano…Hihihi

Cos’è è a cosa serve

Grazie a questo accessorio sarà possibile, praticamente in ogni luogo del pianeta in cui ci sia la corrente elettrica, andare a ricaricare i  propri dispositivi.
Grazie ad una serie di funzioni infatti, il caricatore universale Maxcio è in grado di lavorare in una miriade di Paesi come: USA, Inghilterra, Australia, Canada, Francia, Giappone, Irlanda, Cina, Tailandia, Sud Africa, Cuba…e ovviamente anche in tutta Europa.

Materiali e descrizione

Partiamo dal fatto che il titolo di questo articolo è ingannevole: non si tratta di un cubo infatti, ma di un parallelepipedo a base rettangolare con angoli smussati…va da se che il titolo sarebbe stato parecchio brutto, e in più decisamente troppo lungo.

Il case è realizzato in plastica di buona fattura, le dimensioni sono su per giù quelle di un piccolo speaker bluetooth (7x5x5 cm) e il peso non supera i 160 grammi. Insomma perfetto per viaggiare.

Leggi anche:  Recensione plafoniera smart Yeelight (Xiaomi)

Le varie facce ospitano i sistemi necessari al funzionamento dell’accessorio stesso:

Prese standard

Ovviamente oltre al logo, questa faccia ospita la possibilità di adattare le varie prese standard che si possono trovare nei vari luoghi del mondo.

Selettori e Usb-C

Questa faccia ospita i selettori che permettono di “estrarre” a piacimento gli elementi che caratterizzano la spina desiderata.
Sulla parte inferiore inoltre, è presente una porta Usb-C per ricaricare un dispositivo.

Adiacente a questa faccia troviamo quella da cui spuntano gli elementi:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Caricatore universale Maxcio su Amazon

Porte Usb

4 Le porte USB per la ricarica (più la Usb-C presente sulla faccia precedente) che consentono la ricarica di praticamente qualsiasi piccolo accessorio.
Sulla faccia opposta a questa non troviamo nulla, mentre su quella diametralmente opposta ai selettori, troviamo un semplice inserto che consente di far rientrare la spina una volta finito l’utilizzo della stessa.

Sicurezza

Una sorta di piccolo fusibile sul fondo permette di avere protezione da:

  • sovracorrente
  • sovratensione
  • surriscaldamento
  • corto circuito

Sulla confezione, nel manuale di istruzioni e stampigliati sul case sono riportate tutte le certificazioni del caso.

Leggi anche:  Recensione "rubinetto smart"- montaggio e funzionalità

Funzionalità

Dunque oltre alla possibilità di avere ogni tipo di spina e presa, il caricatore universale Maxcio permette la ricarica diretta di 5 dispositivi (4 Usb + 1 Usb-C) con una sorta di ricarica intelligente che regola l’emissione di corrente.

Specifiche tecniche

  • Potenza totale delle USB: 5V 5,6A con erogazione massima per una singola porta di 2,4 A
  • Potenza Usb-C: 5V 3A

Conclusioni

Un dispositivo piccolo, compatto e leggero che permette di ricaricare anche 5 dispositivi insieme e, per giunta, in (quasi) tutto il mondo…cosa volere di più?
Sarebbe facile dire un “Lucano” ma eviterò di farlo, vi dirò in compenso che d’ora in poi sarà un mio fedele compagno di viaggio.

Per quanto ho potuto provarlo qui in Italia, mi sembra un prodotto più che valido, ovviamente chiederò un parere anche ai miei amici che lo porteranno negli States e vi aggiornerò.
Per ora promosso a pieni voti!


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram, YouTube e Twitter

Un saluto!

 

Author: Gigi Cioffi

Rispondi