Recensione Security Cam Ezviz C6N

Il mercato delle security cam (telecamere di sicurezza) è in fermento come non mai, Ezviz è una delle aziende più attive nella ricerca e lo sviluppo di queste soluzioni ed è presente in forza soprattutto su Amazon.
Oltre alle camere sono tantissimi i sensori e i dispositivi IoT per la sicurezza e la gestione della casa homemade, prodotti da Ezviz.

Oggi però il focus sarà sul modello C6N, una videocamera di sicurezza per interni che promette di essere estremamente interessante e con caratteristiche importanti, in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli utenti.

Prima di iniziare, vi ricordo:

  • di iscrivervi al nostro CANALE YOUTUBE ed attivare la CAMPANELLA per le NOTIFICHE
  • non tutti i video hanno un articolo alle spalle ed allora ecco il link per il LOGIN al sito (in alto a destra)
  • infine ecco tutti i nostri social dove potrete trovare praticamente di tutto! INSTAGRAM , FACEBOOKTELEGRAM e TWITTER

Internet è stracolma di occasioni per risparmiare e di offerte interessanti per accaparrarsi un oggetto desiderato, magari senza dare in sacrificio uno dei propri organi non strettamente fondamentali alla sopravvivenza.
Proprio in quest’ottica noi VI CONSIGLIAMO Riprovaci.it e i suoi canali Telegram.

Ecco i link per iscrivervi direttamente ai canali:

CANALE PRINCIPALE

(offerte a tutto tondo: grandi e-commerce on-line come Amazon, Banggood, Gearbest ecc
ma anche store con negozi fisici come Unieuro, Mediaworld ecc
e poi ancora tante altre soluzioni per risparmiare)

CANALE OFFERTE LAMPO

(dedicato esclusivamente alle offerte lampo, quelle a tempo o quantità limitati, di Amazon

Iscrivetevi! 
E iniziate a risparmiare!


Ezviz C6N

Prima di partire con l’unboxing, sicuramente c’è da segnalare l’elegante confezione bianca, lungo la quale sono ben esposte diverse informazioni utili, come ad esempio: la risoluzione in Full HD, la presenza di una modalità “night vision” e la disponibilità dell’app sia sul Play Store sia su App Store.

Contenuto della confezione

L’imballaggio interno è curato, con cartone, sacchetti e separatori ben posizionati in modo che tutti i particolari siano ben protetti. Dunque troviamo:

  • Corpo Camera
  • Accessori per eventuale fissaggio a parete
  • Caricatore da muro (5 W :  5V1A)
  • Cavo di ricarica MicroUSB (lungo un paio di metri)
  • Manuale di istruzioni (anche in italiano)

Corpo camera

Non si offenda il resto del contenuto della scatola, ma la parte interessante è sicuramente il corpo camera.
Ovvio dunque, approfondirne la descrizione in modo da avere le idee ben chiare per proseguo della nostra recensione.

Partiamo dalla parte frontale che ospita:

  • il sensore 1080p
  • indicatore Led
  • pulsante di reset
  • slot per scheda microSD

Per accedere alle ultime 2 voci in elenco, dovrete ruotare la testa a sfera verso l’alto, vedi foto sotto:

Lungo la parte posteriore invece troviamo:

  • l’altoparlante
  • la porta Ethernet
  • la porta di alimentazione microUSB

Infine sul fondo troviamo la sede ad incastro per la maschera di fissaggio che permetterà il “tassellamento” a parete.

Leggi anche:  La lampada migliore di sempre! Grazie

Configurazione

La prima cosa da fare, dopo aver scelto ovviamente il luogo in cui la camera dovrà lavorare, è dare corrente attraverso il cavo e il caricatore presenti in confezione.
Il passaggio successivo sarà quello di andare a scaricare l’app Ezviz , disponibile sia sul PlayStore che su Appstore di Apple in maniera completamente gratuita, sul proprio smartphone.
Sarà necessario poi creare un account proprietario per procedere alle operazioni successive, anche questa fase è assolutamente gratuita.
La procedura guidata per l’accoppiamento è semplice, ben spiegata e molto veloce, ecco il video (un po’ accelerato eh!):

Archiviazione

Nel caso usaste, anche solo momentaneamente, Ezviz C6N come una normale videocamera, i filmati realizzati verrano archiviati nella memoria dello smartphone, esattamente come fossero video girati con la camera del telefono stesso.

Nel caso, sicuramente più consono alle capacità di Ezviz C6N, la camera lavori come video-sorveglianza allora le soluzioni sono 2:

  • Il cloud di Ezviz, un servizio a pagamento, con prova gratuita, che si appoggia ad una piattaforma a livello globale con servizio di crittografia dei file;
  • Utilizzare una scheda microSD per l’archiviazione locale (fino a 128 GB)

N.B.: Piccola nota, anche se formattate la scheda prima di inserirla, bisognerà comunque effettuare una nuova formattazione direttamente dell’app; la procedura è semplicissima: HOME-NOME DEL DISPOSITIVO-STATO ARCHIVIO-SCHEDE DI MEMORIA

Leggi anche:  Recensione "rubinetto smart"- montaggio e funzionalità

Applicazione

L’applicazione Ezviz è davvero ben fatta, completamente tradotta in italiano, gestisce oltre alla C6N, tutti i dispositivi dell’ecosistema domotico dell’azienda.
Tre le tab principali tra le quali poter navigare: HOME, MESSAGGI e ALTRO.

Home

Dalla tab Home si ha accesso diretto alle immagini della camera e alle impostazioni del dispositivo tra cui:

  • Nome del dispositivo: con la quale rinominare la cam a seconda dello spazio che dovrà sorvegliare;
  • Led di stato: attivabile o disattivabile a piacimento per “non dare nell’occhio”;
  • Luce IR: disattivabile ma con conseguente perdita di qualità video in notturna;
  • Notifiche: da qui si possono personalizzare aree e periodi della giornata in cui ricevere messaggi di allerta in caso di movimento;
  • Stato archivio: vedi archiviazione sopra
  • Aggiornamenti e eliminazione dal sistema del dispositivo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Messaggi

Da qui è possibile visualizzare i messaggi d’allarme, che comunque sono segnalati anche con notifica push, per garantire l’immediatezza del messaggio di possibile pericolo o violazione.

Altro

In altro infine, sia ha la possibilità, tra le altre cose, di:

  • andare a vedere i file presenti in archivio
  • andare a modificare altri parametri generici
  • modificare l’account
  • le info sul dispositivo

Accesso alla camera di sorveglianza

Come detto in precedenza, dalla tab HOME è possibile accedere alla presa diretta della camera e andare a modificarne i movimenti e le iterazioni con l’ambiente, ovviamente anche in remoto.
Per prima cosa devo ammettere che la qualità della ripresa mi ha sorpreso e, al netto di una buona connessione wifi, le immagini arrivano con pochissimo ritardo rispetto alla diretta.

Il primo piccolo menù contiene le opzioni più semplici come play/pause, attivazione o disattivazione dell’audio, la possibilità di dividere lo schermo fino a 4 porzioni diverse (utile nel caso si abbiano più cam), la scelta del formato delle riprese (fino ad ultra HD) e la modalità a schermo intero.

Più interessante ciò che si trova poco più sotto, dove troviamo diverse “chicche” tra cui le opzioni per muovere la cam. Tre le possibilità:

  • Pan/Tilt: permette di muovere il sensore grazie ad un “joystick” virtuale (non troppo sensibile)
  • Panorama 360°: la cam esegue una scansione a 360° dell’aerea visibile
  • Auto tracking: segue l’elemento in movimento lungo il suo percorso.

Segue poi l’icona di un microfono, grazie alla quale si può trasformare Ezviz C6N in un “altoparlante” (più che per urlare dietro ad un eventuale ladro, è pensato per intervenire in caso di monitoraggio di un animale domestico, ad esempio).

Infine le ultime due icone servono semplicemente per scattare una foto o registrare un video.

Leggi anche:  Qualche consiglio per navigare on-line in sicurezza

Modalità sorveglianza

Abbiamo già detto della bontà delle immagini catturate, fattore ovviamente importante anche per quanto riguarda il comparto sicurezza.
Molto bene anche al buio, le riprese risultano chiare e non è difficile anche riconoscere molti piccoli particolari. L’angolo molto ampio poi, garantisce una visuale veramente completa e soddisfacente.
La parte tracking del movimento inoltre, è davvero molto utile specie nel caso di stanze molto ampie; se devo trovare un difetto, direi che è un po’ lenta, e non sempre efficace, nel tornare a monitorare la situazione dopo aver seguito un soggetto ormai fuori dal campo visivo.

Da segnalare anche la possibilità di specializzare la sorveglianza prendendo in considerazione solo certe aree e/o certi orari: molto comodo.

Prezzo

Fattore fondamentale anche il prezzo, tra poco arriveremo alle conclusioni, ma vi posso anticipare che Ezviz C6N ha un rapporto qualità/prezzo davvero molto interessante. Ecco il link per l’acquisto diretto su Amazon:

Camera di sorveglianza Ezviz C6N su Amazon

Leggi anche:  Recensione Ticwatch E- Tanta roba ad un prezzo onesto!

Conclusioni

Se devo essere completamente sincero, non mi aspettavo un prodotto con tanta qualità.
Ero più orientato su altri marchi, ma questa Ezviz C6N mi ha convinto e non vedo l’ora di provare altri prodotti di questo “ecosistema domotico”.

In conclusione sono più che soddisfatto: se avete bisogno di sorvegliare una stanza, Ezviz C6N è sicuramente una soluzione di qualità, ad un prezzo più che abbordabile.
Al mondo piacciono i voti, e chi sono mai io per andare contro il mondo? Si becca un bel 8 pieno pieno in pagella! Alla prossima…


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram, YouTube e Twitter

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi