Recensione SmartSocket HOUZETEK - Ok Google appiccia!

Nello scorso articolo, dedicato ai miei acquisti durante l’Amazon Prime Day, non ho parlato di un ulteriore dispositivo acquistato, per banali ragioni di minutaggio del video; poco male recuperiamo questa sera con l’unboxing e la recensione immediata del protagonista mancante: Houzetek Smart Socket SA-P402A.
Si tratta di una interessante multipresa smart compatibile con Alexa, Google Home e protocolli IFTTT.

Prima di lasciarvi al video e al contenuto scritto, ecco il link per l’articolo precedente, direttamente collegato a questo:

UNBOXING AMAZON PRIME DAY

e vi ricordo inoltre:

  • di iscrivervi al nostro CANALE YOUTUBE ed attivare la CAMPANELLA per le NOTIFICHE
  • ma non tutti i video hanno un articolo alle spalle ed allora ecco il link per la NEWSLETTER del sito
  • infine ecco tutti i nostri social dove potrete trovare praticamente di tutto! INSTAGRAM , FACEBOOK e TELEGRAM
GOOGLE COMANDA LE CIABATTE! RECENSIONE SMART SOCKET HOUZETEK

Houzetek Smart Socket SA-P402A

Confezione

La confezione con la quale Houzetek Smart Socket SA-P402A giunge a destinazione è estremamente semplice ma al contempo abbastanza elegante e soprattutto robusta.
All’interno troviamo, senza ulteriori imballaggi, il dispositivo, accompagnato esclusivamente da un piccolo manuale di istruzioni multi-lingua (tra cui un italiano mal tradotto! Niente di grave non è certo un testo particolarmente complicato).

Aspetto e Materiali

La multipresa è realizzata in ABS con la parte inferiore color grigio chiaro e quella superiore, che ospita i frutti, di color bianco simil goffrato.
L’aspetto è abbastanza elegante con il pulsante di accensione grigio, incastonato nella sede che ospita il led di stato circolare.

Il marchio Houzetek sovrasta le 3 porte USB, racchiuse in una placca che dovrebbe essere di alluminio (non ne ho la certezza assoluta ma credo proprio di si) e le 4 prese polivalenti.
Il cavo con terminale Shuko è lungo un paio di metri, dimensione sufficiente per garantire una moltitudine di utilizzi.

Leggi anche:  Recensione Motorola One: la scelta più semplice

Funzioni Smart e Applicazione

Questo dispositivo può benissimo essere usato come una ciabatta qualunque, ovvio però, che la parte più interessante è quella dedicata alle funzionalità Smart.

Andiamo con ordine e parliamo dell’applicazione SMART LIFE, da scaricare gratuitamente dal PlayStore (nel manuale c’è anche il barcode per velocizzare la questione) e che necessita della creazione di un account qualora non lo aveste già.
Una volta ultimato questo semplice passaggio, si passa direttamente all’accoppiamento del dispositivo.
La procedura è semplicissima, basta pigiare l’icona + in alto a destra, dare i vari consensi e tenere premuto il pulsante di accensione della multipresa per 5 secondi.

Houzetek Smart Socket SA-P402A SU AMAZON

Tutti i passaggi sono spiegati passo passo nel dettaglio.

A questo punto si ha libero accesso a tutte le funzioni smart pigiando semplicemente sull’icona Smart Socket: si possono effettuare operazioni logistiche come rinominare i vari frutti, aprire o chiudere il circuito di ogni frutto (attenzione le USB sono un “pacchetto unico”) ma è possibile anche impostare timer per la temporizzazione o creare scenari con altri dispositivi collegati.

Il vero limite è solo la fantasia…e si il numero di dispositivi compatibili che si è disposti ad acquistare..eheheh

Leggi anche:  Recensione Samsung Galaxy Fit E

Integrazione con assistenti vocali

Io ho scelto Google come assistente e ho testato personalmente solo questo servizio, ma Houzetek Smart Socket SA-P402A è compatibile anche con Amazon Alexa, oltre a poter interagire con protocolli IFTTT (con i quali sicuramente “giochero”una volta stabilito nello studio nuovo).

Per poter utilizzare la nostra multipresa sfruttando l’assistente di Google ,dobbiamo andare ad aggiungere l’account creato in precedenza direttamente all’interno dell’applicazione Google Home.

La procedura anche in questo caso è semplicissima:

  • Scaricare l’app Google Home ed accedere con il proprio account Google.
  • Aggiungi (icona +)
  • Configura dispositivo
  • “Hai già configurato qualcosa”
  • Aggiungi nuovo
  • Account Smart Life (creato in precedenza)

Ecco fatto, non vi rimane che provare ad interrogare Google per vedere se riesce a comandare la multipresa!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Conclusioni

Partiamo dai difetti, sono due: il primo legato alla rappresentazione grafica del dispositivo non precisa sull’applicazione (sembra un’inezia ma è una rottura!); il secondo è comune a (credo proprio) tutte le multiprese di questo tipo, ovvero il fatto che le porte USB sono considerate un unico blocco: in pratica alimentazione a tutte o a nessuno.

Al netto di questi difetti però siamo di fronte ad un buon prodotto dal prezzo accessibile; se si vuol approcciare al mondo delle funzionalità smart anche in ambito prese di corrente, direi che si tratta di un ottimo inizio.

Nel complesso sono soddisfatto e non vedo l’ora di avere la possibilità di creare scenari complessi e mettere a dura prova le prestazioni di questa Houzetek Smart Socket SA-P402A.

Per ora, posso dire: buon prodotto, PROMOSSO! Almeno per il primo esame, ma ne riparleremo più avanti! Comunque per ora sicuramente CONSIGLIATO!


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram e YouTube 

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi