Set di cacciaviti e termometro digitale Xiaomi: Recensione completa

Recensility - Recensioni, Consigli, Utility

La recensione di oggi è un po’ diversa dal solito, infatti innanzitutto parleremo di due oggetti e non di uno solo e in più si tratterà di dispositivi con funzioni diverse da quelli trattati solitamente.

I protagonisti di oggi saranno il set di cacciaviti Wiha e il termometro digitale entrambe facenti parte della grande galassia di prodotti Xiaomi seppur non marchiati direttamente da colosso cinese.

Ma andiamo con ordine e affrontiamo il primo dei due:

Set di cacciaviti Wiha

Che sia per lavoro, bricolage o manutenzioni casalinghe avere una buona serie di cacciaviti è sempre cosa buona e giusta. Averli della adeguata qualità poi è ottimo per andare a fare meno fatica o incorrere in un numero inferiore di problemi.
Questo set di cacciaviti Xiaomi è molto comodo e della qualità giusta per affrontare la maggior parte delle situazioni comuni.

Vediamo nel dettaglio alcuni aspetti:

Composizione

Il kit è composta da un manico in alluminio in cui possono essere innestati i diversi inserti presenti in confezione. Sono 24 e  nello specifico:

  • PH000, PH00, PH0, PH1, PH2
  • Hex H1.5 e H2.0
  • Torx T2, T3, T4, TR5, TR6, TR8, TR10 e TR15

e altri inserti speciali ( alcuni sinceramente che non ho mai utilizzato) che permettono di eseguire lavori su un ampio spettro di prodotti ed eseguire manutenzioni sulla maggior parte degli elettrodomestici, orologi, componenti hardware.

Materiali

L’elegante custodia è in lega d’alluminio anodizzato, interessante soprattutto perché questo trattamento protegge in primo luogo l’utilizzatore e in secondo luogo quei componenti che potrebbero essere danneggiati dal fenomeno dell’elettricità statica ( esempio i componenti sulle schede dei Pc ).

Il sistema di apertura a scatto funziona bene ed è comodo e pratico.

Leggi anche:  Le migliori offerte di oggi: 29 Novembre 2018

Il manico è anch’esso costruito in alluminio anodizzato e ovviamente ha le stesse proprietà descritte per la custodia; la parte finale di esso è studiata con un particolare rotante che agevola il movimento rotatorio del manico quando viene utilizzato.

Gli inserti sono ben ancorati al case mediante un magnete, il terminale è realizzato in acciaio inox che conferisce una durezza notevole e contemporaneamente protegge da corrosione e ossidazione ( ruggine ad esempio ).

La qualità dei materiali utilizzati per la costruzione è dunque garanzia che questo prodotto avrà un’aspettativa di vita elevata.

Usabilità

La versatilità degli inserti presenti in confezione, il peso contenuto del manico e il sistema magnetico rendono questo cacciavite Xiaomi molto piacevole e comodo da utilizzare.
Per quanto riguarda l’utilizzo sul campo posso segnalare che la mia esperienza è stata positiva, sicuramente questo oggetto è entrato a far parte di quegli strumenti indispensabili per i piccoli lavori soprattutto in ambito pc e dispositivi elettronici vari.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Termometro digitale

Il secondo protagonista di oggi è il termometro digitale Xiaomi.
Sono sincero e vi dico che l’ho voluto provare per pura curiosità! Stiamo parlando di un termometro per misurare la febbre per capirci che sostituisce alla classica colonnina di mercurio con un sensore di temperatura digitale.

Materiali

Il corpo del termometro è composto in materiale plastico.
La punta con il sensore per la misurazione è realizzata in acciao inox per facilitare l’igiene e la pulizia dell’elemento.
Il display è un LCD, abbastanza visibile da circa 2 cm.

Il tutto è alimentato da una batteria ( sostituibile ) Litio CR 1220.

Leggi anche:  Unboxing Chicca infernale nel prossimo futuro di Recensility e un "vecchio baluardo" da ripresentarvi

Funzionamento

Non c’è molto da scrivere in realtà, il funzionamento è molto semplice.
Sono presenti un piccolo display che mostra l’ultima temperatura misurata e un pulsantino fisico che permette l’accensione.
Quando sul display appare la lettera L e lampeggia la scritta °C il termometro è pronto alla misurazione.
Sono contemplate le misurazioni per via orale e ascellare e il range è 32.0 ℃ / 42.0 ℃.
Dopo circa 3 minuti di attesa dall’inizio dell’operazione un cicalino segnalerà l’avvenuta misurazione della temperatura interna.

Niente di più semplice!

Set di cacciaviti e termometro digitale Xiaomi: supporto video a recensione completa

Conclusioni

Normalmente sarebbe impossibile trarre le conclusioni su 2 dispositivi così differenti nello stesso paragrafo, ma qui parliamo di Xiaomi, e comincio a pensare che questo colosso cinese non abbia simpatia per la parola “impossibile“.

Infatti pur essendo oggetti appartenenti a mondi completamente diversi e distanti tra loro, la mia conclusione principale è la stessa: entrambi sostituiranno le loro controparti più datate nell’uso quotidiano casalingo.
In parole povere il set di cacciaviti sostituirà quei 3 o 4 classici che tengo sempre nel cassetto a portata di mano , mentre il termometro manderà in pensione la gloriosa e stanca colonnina di mercurio.

Entrambi mi hanno soddisfatto e per entrambi vi lascio qui in basso i link per l’acquisto:

Set di cacciaviti Wiha su Gearbest 

Set di cacciaviti Wiha su Amazon

Termometro digitale Xiaomi 


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram , Twitter e YouTube 

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi