T-watch?Tact-watch? Lo smartwatch più pubblicizzato di sempre, che buffonata...

Se bazzicate un po’ la rete vi sarete sicuramente imbattuti in uno dei banner pubblicitari sul T-Watch o Tact-Watch che si voglia.
Insomma c’è stata una vera e propria campagna pubblicitaria “violenta” inerente a questo prodotto.

Come abbiamo già visto nell’unboxing, l’oggetto mi è arrivato in una scatola praticamente non brandizzata e gestita direttamente dalle poste cinesi.
Ovviamente non mi sono fermato alle apparenze e ho cominciato il periodo di prova con questo smartwatch.

Le promesse del sito ufficiale 

Nell’unboxing abbiamo scoperto essere un dispositivo venduto da Hyperstech dal nome T-Watch.
Vero, ma non del tutto, infatti essendo un prodotto che nasce non brandizzato si può trovare identificato con altri nomi, Tact-Watch ad esempio ma non solo, anzi…

In tutti i casi le promesse dei siti ufficiali sono le stesse:

  • Display resistente, Gorilla Glass 4
  • Compatibile con IOS e Android
  • Attività Tracker (Step, calorie, distanza, ecc)
  • Certificato IP67
  • Batteria a celle dalla durata di 33 mesi
  • Notifiche di messaggi e avvisi di chiamata

Ok ora che abbiamo messo in chiaro quali sono le premesse, partiamo con la recensione che sarà breve e non dettagliata perché questa cosa mi ha fatto arrabbiare parecchio e non mi va di perderci troppo tempo.

Recensione

Materiali ed indossabilità

Il cinturino è realizzato in materiale TPU che, come abbiamo già visto per la Honor Band 4 Running Edition, è un materiale plastico che grazie alle sue caratteristiche risulta  estremamente robusto.
Ha una larghezza di ben 25 mm, mentre la chiusura è in stile classico realizzata in metallo.
Due le fascette evitano lo svolazzare del cinturino in eccesso.

Leggi anche:  Recensione Samsung Galaxy Fit E

Il display FSTN (tecnologia LCD a matrice passiva che utilizza uno strato di compensazione del film tra il display STN e il polarizzatore posteriore per maggiore nitidezza e contrasto) da 1,24″ è protetto da un vetro Gorilla Glass 4.
Il diametro complessivo, comprensivo di cassa (che dovrebbe essere in carbonio, ma confermarlo è davvero impossibile) è di circa 50 mm per uno spessore di quasi un centimetro e mezzo.

Il peso è molto contenuto in proporzione alle dimensioni infatti è di soli 80 grammi.
Sono 4 i tasti per compiere azioni (più uno solo scenico) e non sono presenti sensori sulla cassa a contatto con il polso.

Al polso non è particolarmente fastidioso a patto di saper sopportare un orologio delle dimensioni importanti, io non sono abituato e l’ho fatto sbattere spesso ad esempio, non essendo a mio agio.

Funzioni

Di base, l’ “HomePage” del display (in bianco e nero) mostra l’orario, il giorno (iniziale in inglese) e delle icone che raffigurano i dati consultabili.
Grazie al tasto MODE è possibile visualizzarne il contenuto:

  • Data
  • N° di passi effettuati
  • Calorie bruciate
  • Distanza 
  • Sveglia
  • Cronometro

C’è una applicazione HMate, disponibile su Apple Store e Play store, dalla quale è possibile effettuare qualche settaggio e visualizzare i dati rilevati.
Con il tasto Light il display si illumina (molto poco) per essere visibile anche di notte.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Applicazione

E’ davvero troppo semplice e non particolarmente curata, si possono impostare i parametri personali come peso e altezza e altre funzioni basiche come:

  • Cercare il dispositivo (che emetterà un suono)
  • Muovere il polso per comandare la fotocamera
  • Effettuare un reset dei dati
  • Impostare una sveglia
  • Fissare gli obiettivi
  • Selezionare applicazioni da far notificare all’orologio (il telefono non vibra quindi effettuerà un breve suono…male)
Leggi anche:  Unboxing Sony Xperia XZ1, scommessa auricolari BT e ordine!

Insomma…niente ma proprio niente di speciale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Batteria

La batteria dovrebbe essere (non posso aprirlo perché non è mio) una Maxell CR2450 inserita nella cassa e dunque sostituibile.
Viene dichiarata una durata di 33 mesi (ovviamente non testata).

Basta con questa recensione perché non ha proprio senso

Adesso teoricamente dovrei parlarvi del prezzo e di quello che penso personalmente dell’oggetto.

Di parlare di prezzo mi rifiuto, i banner pubblicitari portano al link per l‘acquisto di 89€ e mi sembra una presa per il culo infinita, soprattutto vista questa pagina Amazon:

O questa di Gearbest:

Mi sembra abbastanza inutile commentare, è una buffonata.
Lo stesso orologio, identico venduto a cifre decisamente inferiori.

Quello che penso è che questo dispositivo valga poco, la mia analisi manca di una stima effettiva della batteria e prove per quanto riguarda la resistenza ad urti clamorosi e ad immersioni, ma con le premesse precedenti, ne faccio volentieri a meno e vi dico senza alcun problema:

Non compratelo, è una buffonata! 


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram e YouTube 

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi