Unboxing Huawei Mate 20 Lite e speaker bluetooth Sony

Huawei Mate 20 Lite e gli speaker bluetooth Sony sono i protagonisti assoluti di questo unboxing.
Unboxing sicuramente inusuale per diversi motivi: solo 2 dispositivi (per giunta senza reale imballo) e in uscita il lunedì invece del venerdì, questo a causa del Mobile World Congress che volenti o nolenti focalizza l’attenzione.

A proposito di questo ecco tutti i link per i vari articoli sull’argomento:

Ma torniamo all’argomento principe di questa serata, protagonisti assoluti Huawei Mate 20 Lite e gli speaker bluetooth Sony, acquistati da me nell’ambito della promozione “E’ amore al primo acquisto” proposta da Unieuro.

Unboxing Huawei Mate 20 Lite e speaker Bluetooth Sony

Huawei Mate 20 Lite

Huawei Mate 20 Lite

Partiamo con qualche dettaglio tecnico:

  • Processore: Kirin 710
  • Ram: 4Gb
  • Archiviazione: 64GB
  • Display: IPS 6,3 “
  • Batteria: 3750 mAh
  • Fotocamera Posteriore: doppia 20MP + 2MP
  • Fotocamera Anteriore: doppia 24MP + 2MP

Prime impressioni positive, sembra abbastanza gestibile anche nell’uso ad una mano e il display è sorprendentemente luminoso e i colori ben tarati.
Presto inizierò il periodo di prova per portarvi la recensione completa.

Sony SRS-XB01

Sony SRS-XB01

Bello il design di questi speaker Bluetooth, io li ho scelti in colorazione gialla, ma ci sono altre alternative, questo il link Amazon.

Nella prova si sono comportate bene, forse il volume massimo un basso, ma suonano alla grande.
Ecco alcune caratteristiche:

  • Bluetooth: versione 4.2
  • Raggio d’azione: circa 10m
  • Banda di frequenza: 2,4 GHz
  • Microfono: omnidirezionale (possibilità di utilizzo anche in chiamata)
  • Alimentazione: microUsb
  • Autonomia: circa 6 ore
  • Dimensioni: 81,5 x 57,5 x 56,5 mm
  • Peso: 160 gr
Leggi anche:  Un unboxing frullato...anzi "frappettato"!!

Un dispositivo interessante, dovrò sicuramente approfondirne un po’ la conoscenza ma promette decisamente bene.
Probabilmente non ne farò una recensione completa ma sicuramente non mancherò di parlarvene in futuro.


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram e YouTube 

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi