Accadeva oggi: 15 Novembre - Microsoft sfida Playstation

Cenni di storia

Il 22 Novembre del 1963, era un venerdì, Don Gardner della Abc radio network interveniva interrompendo le normali trasmissioni radiofoniche così:

Interrompiamo questo programma per trasmettervi questo rapporto speciale della ABC Radio. C’è un rapporto speciale da Dallas, Texas. Tre colpi d’arma da fuoco hanno colpito il corteo del Presidente Kennedy oggi in centro a Dallas, Texas. Questa è la ABC Radio.

Era tarda mattinata e da lì a poche ore giunse poi la notizia della morte del presidente degli Stati Uniti d’America a seguito appunto dell’attentato.

Le reazioni negli States, le indagini e le ipotesi più o meno complottistiche alimentarono, e in parte lo fanno tutt’ora, trasmissioni televisive, dibattiti da bar e scontri tra ideologie come pochi altri eventi nel corso della storia moderna.

John Fitzgerald Kennedy

Perchè JFK in questo articolo

In fondo però su questo sito ci occupiamo di tecnologia, non di storia, e allora perché scrivere di JFK?

Beh, i motivi sono principalmente 2. Il primo è legato alla comunicazione, infatti buona parte della vittoria delle presidenziali del 1960 (comunque sofferta) contro Nixon si deve al fatto che per la prima volta nella storia un dibattito presidenziale veniva trasmesso in televisione.
Kennedy fu abile a presentarsi più preparato sia dal punto di vista “estetico” che da quello comunicativo sfruttando a pieno il mezzo e uscendo nettamente vincitore dalla sfida con il rivale.

Il secondo è legato alla corsa allo Spazio: JFK voleva fortemente che gli USA fossero primi nella famosa corsa allo Spazio.
In quegli anni l’Unione sovietica era più avanti ma egli fece di tutto per ottenere i fondi per colmare questo gap e raggiungere risultati migliori e più velocemente in campo aero-spaziale.

Leggi anche:  Unieuro, Nuovo Volantino! Sconti Batticuore

Ci riuscì, infatti il programma Apollo fu finanziato con oltre 22 miliardi di dollari, e nel 1969 Neil Armstrong divenne il primo uomo a metter piede sulla Luna, ma Kennedy purtroppo era già stato assassinato 6 anni prima.

In conclusione, la morte di Kennedy fu un evento focale nella storia degli Stati Uniti per l’impatto che ebbe sulla nazione e sulla politica del Paese.
La figura di Kennedy continua tuttora a ricevere stima e apprezzamento e anche noi di Recensility abbiamo, nel nostro piccolo, deciso di omaggiarlo con questo articolo.


Bene, per questo articolo è tutto, se vi fosse piaciuto vi invito a condividerlo con tutti coloro che potrebbero essere interessati; inoltre c’è la possibilità di commentare nella sezione dedicata qui sotto se aveste domande, dubbi o perplessità.
Io vi ricordo di iscrivervi al sito tramite mail e di seguirci sui nostri Social:
Facebook , Instagram , Telegram , Twitter e YouTube 

Un saluto!

Author: Gigi Cioffi

Rispondi